Befana dell’atleta 2013

Domenica 06 Gennaio 2013, nella Sala del Consiglio del Municipio di Moretta si è svolta la tradizionale cerimonia di premiazione dei migliori atleti/e morettesi denominata “Befana dell’Atleta 2013”.

            Presenti gli Assessori  Claudio Lombardo (sport) e Barbara Bargiano (commercio), dopo un breve discorso dell’Assessore Lombardo che si è soffermato, sull’impegno dei vari dirigenti della Associazioni sportive che operano a Moretta, per la promozione delle molteplici discipline sportive anche per la formazione di futuri cittadini che si impegneranno nella vita. L’Assessore allo sport ha voluto premiare molti giovani atleti e come sportivo anziano, il forte ciclista Remigino Calandri che vinse molte gare fra i Dilettanti e in particolare il Trofeo Val Grana del 1951 gara di livello Internazionale.

Per la nostra Associazione è stata premiata la staffetta 4 X 100 cat. Cadetti, questa  nostra staffetta figura  fra le prime staffette a livello nazionale. I componenti della staffetta sono:  Pacchiardi Giovanni, Gazzera Amedeo, Dana Fabio, e Salumu Aaron; inoltre viene pure premiato Carena Stefano che faceva parte del quartetto dell’Atletica Piemonte, società a cui l’Atletica Moretta è collegata, sono stati finalisti ai Campionati Italiani Allievi, per intederci come sia stata una finale di calcio di serie A.

            Inoltre veniva premiata l’Associazione calcistica “Atletico Moretta” che quest’anno ha vinto il Campionato Provinciale Amatori, i giovani del 1999 delll’Associazione U:S: Morevilla che hanno partecipato alla fase finale Regionale, e due promettenti del settore giovanile; il Karate con la forte giovane Sapino Giorgia finalista ai Regionali e la  più giovani partecipante ai corsi.

            Al termine rinfresco.

      Romano Racca     

Premiazione della nostra staffetta, la prima, da sinistra: Pacchiardi, Gazzera, Dana, Salumu e l’Assessore Lombardo, seconda foto di Carena con Lombardo, inoltre ha fatto la sua apparizione la Befana.

08. gennaio 2013 by admin
Categories: Notizie | Leave a comment

Leave a Reply