Aksel e Alexa

Sabato 27 e domenica 28 settembre si sono svolti i Campionati Individuali Cadetti e Cadette a Biella. Ottimi risultati per i portacolori dell’ASD Atletica Moretta: Aksel Lagzdins si è laureato Campione regionale di salto in alto con la misura di m. 1.64, mentre Alexa Mussetto ha vinto la medaglia di bronzo negli 80 hs con il tempo di 13”01, a un solo centesimo dalla seconda.

Per la nostra Associazione sono risultati molto lusinghieri, per il fatto che a primeggiare fra le migliori società del Piemonte non è cosa facile: un ringraziamento da queste pagine agli allenatori che seguono gli atleti durante tutto l’anno.

Il comunicato ufficiale di Fidal Piemonte

Biella (BI) 29 settembre. Le gare del weekend erano forse l’ultimo appello per i giovanissimi atleti piemontesi per tentare di convincere i tecnici regionali a schierarli dal 10 al 12 ottobre all’Olimpico di Roma per il criterium nazionale. E davvero nessuno si è tirato indietro e a Biella non sono così mancate buone prestazioni.

Semba godere di ottima forma Giulia Liboà (Atl. Mondovì) che fa doppietta aggiudicandosi gli 80 metri con 10″42 e il salto in lungo con 5,49 metri a pochi centimetri dal suo primato stagionale che le consente di guardare la classifica nazionale dall’alto dei primi 5 posti. Per restare in campo femminile, ottima la prestazione di Martina Merlo (GS Murialdo), anche per lei doppietta, nei 1000 metri con 3’02″94 e nei 2000 metri, con 6’55″08 e doppio primato personale. Doppietta anche per Arianna Curto (GS Murialdo) che si aggiudica gli 80 hs con 12″69 e il giavellotto con 30,81 metri.

Da segnalare anche le vittorie di Alice Sauda (UGB) nei 300 hs con 46″18, di Claudia Anchisi (Atl. Mercurio Novara) nei 300 metri con 42″65, di Giulia Melardi (Safatletica) nel triplo con 10,94 metri, di Silvia Bosia (GS Murialdo) nel disco con 29,41 metri e di Francesca Massobrio (Vittorio Alfieri Asti) nel martello con 48,77 metri.

Tra i cadetti spiccano le doppiette di Michele Tricca (Atl. Savoia) negli 80 metri con 9″44 e nei 300 metri con 36″30 (in questa distanza è secondo nelle liste stagionali di categoria); di Alessio Padula (A.T.A.) che si aggiudica i 300 hs con 42″17 e il salto in lungo con 5,82 metri; e di Edoardo Gatti (Atl. Alessandria) con 46,87 metri nel giavellotto e 12,80 metri nel peso.

Gli altri titoli maschili sono andati a Daniele Ansaldi (Atl. Fossano) con 2’47″43 nei 1000 metri, Alberto Martino (Sanfront) con 6’11″02 nei 2000 metri, Aksels Lagdzins (Atl. Moretta) con 1,62 metri nel salto in alto, Gabriele Argenton (Cus Torino) con 15″07 nei 100 hs, Alberto Tosetti (Atl. Vercelli) con 44,15 metri nel martello, Matteo Priano (Atl. Ovadese) nel triplo con 11,93 e Marino Chiusano (GS Murialdo) con 33,62 metri nel disco.

Dettaglio interessante infine quello che riguarda le società, pur essendo una gara individuale; la società che porta a casa più punti è il Vittorio Alfieri Asti seguita dal GS Murialdo di Torino e dall’Unione Giovane Biella.

Scarica tutti i risultati
Fonte: Fidal Piemonte

30. settembre 2008 by admin
Categories: Gare | Leave a comment

Leave a Reply